SOCIETÀ BIBLIOTECHE DIGITALI BIBLIOTECA ATTIVITÀ DI RICERCA ATTIVITÀ EDITORIALE LINK UTILI « Home «
 
Eventi Futuri
Eventi Passati
Iscriviti e sostieni
Biblioteche digitali
HOME Digital Library   Biblioteche digitali
 
Quaderni della Società Ligure di Storia Patria, 7/*, Genova, Società Ligure di Storia Patria, 2019
M. Carletti
Il Protocollo di San Benvenuto amministratore e vescovo della Chiesa di Osimo (1263-1282). Un primo resoconto
Il contributo presenta i risultati di una prima indagine condotta su un registro vescovile conservato presso l’Archivio diocesano di Osimo. Nonostante il volume sia conosciuto come il Protocollo di San Benvenuto, contiene gli atti prodotti da una serie di vescovi dal XIII fino al XV secolo. Consta di 315 carte in pergamena, dal 1882 suddivise in tre tomi, assemblate mediante l’unione di fascicoli originariamente autonomi oppure appartenenti a volumi diversi. La presente indagine è circoscritta alla documentazione prodotta da Benvenuto Scotivoli, amministratore e vescovo della Chiesa osimana dal 1263 al 1282, quantitativamente prevalente rispetto al resto. In particolare, si intende dar conto della varietà dei contenuti, inerenti l’attività corrente del presule in spiritualibus e in temporalibus, delle pratiche di redazione delle diverse tipologie documentarie – nella maggioranza dei casi imbreviature notarili – e offrire spunti di riflessione sul complesso rapporto tra vescovo e notai.
Parole chiave: Vescovo, protocollo vescovile, notai, Osimo, Duecento.
This paper analyses the outcomes of an initial investigation about an episcopal register kept in the Diocesan Archive of Osimo. Although the register is known as Protocollo di San Benvenuto, it contains the acts produced by several bishops from the 13th to the 15th century. It consists of 315 parchment papers, in 1882 divided into three volumes, assembled through the union of originally autonomous quires or belonging to different registers. The present study regard only the documentation produced by Benvenuto Scotivoli, administrator and bishop of the Osiman Church from 1263 to 1282, quantitatively prevalent. In particular, this issue focuses on the variety of contents, concerning the current management of bishop’s different competences in spiritualibus and in temporalibus, and the drafting of various documentary typologies – in most cases notary’s imbreviature – and offers point of reflection about the complex relationship between bishop and notaries.
Keywords: Bishop, episcopal register, notaries, Osimo, Thirteenth century.

Scarica il PDF

 
Come raggiungerci »
Orari di apertura »
Palazzo Ducale
piazza Giacomo Matteotti, 5
16123 GENOVA
 
casella postale 1831
16100 GENOVA CENTRO
@: storiapatria.genova@libero.it
R: redazione.slsp@yahoo.it
T: +39 010 0010470
C.F. 00674220108
IBAN: IT33 C05034 01424 0000000 10831
C.C. Postale: 14744163
www.storiapatriagenova.it
Mappa del sito »
~ Società Ligure di Storia Patria ~
Informativa sull'uso dei cookie