SOCIETÀ BIBLIOTECHE DIGITALI BIBLIOTECA ATTIVITÀ DI RICERCA ATTIVITÀ EDITORIALE LINK UTILI « Home «
 
Eventi Futuri
Eventi Passati
Iscriviti e sostieni
Biblioteche digitali
HOME Digital Library   Biblioteche digitali
 
Quaderni della Società Ligure di Storia Patria, 7/**, Genova, Società Ligure di Storia Patria, 2019
V. Leoni
Il Collegio dei notai di Cremona e le origini dell’archivio notarile
Tra la seconda metà del Cinquecento e i primi anni del Seicento il Collegio dei notai di Cremona mette in atto, con l’appoggio e la partecipazione delle autorità governative, iniziative per garantire una sicura conservazione degli atti dei notai defunti, da un lato, istituendo presso il Collegio stesso un archivio dei notai, dall’altro, ingiungendo a privati e professionisti di notificare con precisione le scritture in loro possesso. L’archivio – nel Settecento ampliato e dotato di una nuova sede – era gestito in base ad un preciso regolamento, mentre alla metà del Seicento Francesco Bresciani, prefetto dell’archivio, produsse un accurato repertorio, successivamente aggiornato da un altro inventario nella seconda metà del Settecento. Notifiche e repertori ci consentono perciò di seguire la trasmissione e le modalità di conservazione delle scritture notarili durante l’Età moderna, prima dell’istituzione in età napoleonica dell’Archivio generale notarile.
Parole chiave: Archivi notarili, Collegio dei notai, Cremona, Età moderna.
During the second half of the 16th century and the first decades of the 17th century the notary College of Cremona, sustained by state auctorities, operated to guarantee a sure preservation of the notarial records: the College founded so a notarial public archive and order to notaries and other people to comunicate if they had notarial acts by themselves. The notarial archive was regulated by clearly defined rules; at the half of the 17th century the head archivist Francesco Bresciani wrote a precise inventory, updated by another one during the second half of the 18th century. Thanks to these declarations and inventories we can follow the ways of trasmission of notarial records and the processes for their preservation before the establishment, during Napoleonic age, of the General Notarial Archive.
Keywords: Notarial Archives, College Notary, Cremona, Modern Age.

Scarica il PDF

 
Come raggiungerci »
Orari di apertura »
Palazzo Ducale
piazza Giacomo Matteotti, 5
16123 GENOVA
 
casella postale 1831
16100 GENOVA CENTRO
@: storiapatria.genova@libero.it
R: redazione.slsp@yahoo.it
T: +39 010 0010470
C.F. 00674220108
IBAN: IT33 C05034 01424 0000000 10831
C.C. Postale: 14744163
www.storiapatriagenova.it
Mappa del sito »
~ Società Ligure di Storia Patria ~
Informativa sull'uso dei cookie